Birrafacendo Atto IV°

Signormalto & Birrafacendo
Cari Amici birraioli casalinghi, siamo pervasi da sensazioni ed emozioni opposte.
Una parte di noi è felice di aver raggiunto un risultato oltre ogni più rosea previsione  ottimistica, dall'altra c'è un po' di tristezza quando qualcosa finisce, sono stati tre giorni intensi.
Domenica l'ultima giornata è stata la ciliegia sulla torta che ha decretato il successo di questo percorso dimostrativo del Signormalto  dedicato alle nostre esperienze, alla nostra passione e alla possibilità di condividerle con tutti, vecchi e nuovi amici birraioli casalinghi o futuri.
Nell''ultimo giorno dedicato alla produzione di birra tramite impianti automatici si è unito alla banda del Signormalto Alessandro Simonetta. 
Siamo quasi pronti!
Con Alessandro abbiamo presentato la stessa ricetta prodotta con il sistema BIAB, per dare modo a chi ci aveva seguito il giorno prima di avere un raffronto tra i due metodi, e poter serenamente decidere quale sistema più adatto alle proprie esigenze.
Come per la dimostrazione che avevamo fatto qui da noi a Pallare, Alessandro a portato il suo Braumeister 20 L, tirato a lucido. Tutto è andato alla perfezione, ottenendo anche un efficenza importante, sarà il nostro connubio che crea un atmosfera positiva. Alessandro si è occupato di descrivere la macchina, il suo funzionamento e la programmazione, e io ho cercato di fargli da spalla. Ne è nato un bel duetto continuo come quando si parla tra due amici, una cosa che molti hanno apprezzando ritornandoci dei feedback positivi alla fine della giornata.
Parte del pubblico del pomeriggio.
L'affluenza è stata come per Sabato ottima, quando le persone presenti rimangono incollate alle sedie e non perdono un istante.... Quello che abbiamo potuto notare è stata la differenza dell'età media dei partecipanti nel weekend. Il sabato ha visto un folto numero di giovani curiosi e desiderosi di comprendere e carpire qualche dritta da provare, mentre la domenica c'è stato un afflusso più maturo con presenze anche di qualche famiglia.
Alla fine tiriamo le somme è il risultato che ci rimanda alla parola "Eccellente".
Il condividere con persone vere rende questo tipo di esperienze indimenticabili, ricche di emozioni e gioie, un arricchimento personale. Quello che ci è piaciuto più di tutto e che è stata un'esperienza  bidirezionale. Non abbiamo solo parlato noi delle nostre esperienze ma abbiamo vissuto e potuto apprendere anche noi dagli amici partecipanti le loro esperienze e quelle informazioni base per poter raggiungere in futuro le loro esigenze in modo più mirato, avendo recepito quelle che sono le necessità del pubblico.
Signormalto Eligen e Alesim
Le cose che ci hanno maggiormente colpito sono state l'attenzione e la competenza dei partecipanti, anche se erano presenti molti all'inizio del loro percorso birrario. Ma ci ha fatto capire che siamo nella direzione giusta, dove le paure e le indecisioni che avevamo noi sono quelli di tutti. In generale possiamo dire che Birrafacendo è stata una moneta dai due volti. Da una parte le due sale piene, la nostra e quella dei convegni, e dall'altra parte la mancata affluenza di pubblico. Può essere stato il blocco del traffico per alcuni tipi di auto che ha scoraggiato chi proveniva da fuori a partecipare, o la mancanza dei grandi nomi, a parte Birramia, della distribuzione dei prodotti e delle attrezzature per birrificare in casa, o forse ancora una comunicazione sbagliata o insufficiente.
Diciamo pure che il Team di Corrado Angeloni avrà un anno di tempo per vagliare tutto quello che è stato fatto e non, per rendere la prossima edizione degna di una grande manifestazione che deve essere una fiera dedicata al Homebrewing.
Dal canto nostro non dobbiamo che ritenerci soddisfatti di quello che abbiamo ottenuto, sicuramente per il numero dei partecipanti al percorso dimostrativo e dallo scambio di informazioni ottenuto, ma soprattutto siamo molto contenti di essere riusciti a trasmettere la passione che da sempre ci contraddistingue ricevendo in cambio tanto affetto.
Signormalto & Birramia
In ultimo perchè maturata negli ultimi istanti della fiera quando si stava sbaraccando tutto, abbiamo avuto il piacere dell'invito da parte di Samara, rappresentante del Gruppo Birramia che insieme a Fabio hanno gestito la vendita di materiale per homebrewer, a iniziare una collaborazione. Abbiamo ora un partner commerciale che ci potrà aiutare a crescere e non vediamo l'ora di creare le linee guida che siamo certi porteranno forieri successi per entrambi. Grazie Birramia.
Nel complesso abbiamo vissuto un esperienza che ci ha dato la consapevolezza delle nostre capacità comunicative e la concreta possibilità di trasmettere a tutti la passione per la produzione di birra casalinga. Anche Alessandro Simonetta è rimasto entusiasta dell'esperienza vissuta e ci inviato un piccolo scritto che ha voluto inserire nel post:
"Volevo ringraziare tutte le persone che hanno realizzato e sono intervenute all’edizione zero di birrafendo.
Enrico,Andrea e DJ 500 sono persone fantastiche la loro passione per questo hobby va oltre ogni immaginazione. La loro caparbietà e il loro modo di essere cosi ‘’veri’’ mi hanno veramente colpito. Non posso che essere fiero di questa amicizia che la passione per la birra ha fatto nascere e crescere tra di noi.
Un ultimo ringraziamento va naturalmente a tutte le persone che sono state presenti e che sono intervenute rendendo questa manifestazione ancora più bella e affascinante.
Mi raccomando dopo una pinta la cosa più bella è berne un’altra!
Con affetto Alesim"
Grazie a Tutti per la indimenticabile esperienza e arrivederci al prossimo anno.... ne siamo certi!


Commenti

Posta un commento