Chi Siamo


Signor Malto 

Signormalto nasce dall'idea di Enrico a Pallare in provincia di Savona, nell'entroterra ligure, nel verde della Valbormida. All'inizio è stata dura trovare informazioni e ingredienti, e quelle poche che circolava erano spesso opposte e contorte. Questa è la scintilla che è scattata e  ci  ha convinti a condividere le nostre esperienze nel tentativo di aiutare chi all'inizio fatica a trovare qualche semplice nozione.
Tutto è nato alla fine del 2011 quando il trasferimento in una casa nuova con ampio garage ci avrebbe dato possibilità di utilizzarlo non solo come garage ma anche come .... birrificio casalingo!
La vera e propria attività birraria con le prime cotte fatte con malti preparati risalgono alla fine del 2012. Da allora abbiamo deciso di dare un marchio al nostro prodotto "Birra Eaglolf" è la nostra birra. Il nome deriva dalla fusione dei nomi inglesi di aquila e lupo, animali portafortuna di Andrea. Dalla fusione è nato un lupo alato con testa d'aquila dal nome Eaglolf.
Negli anni successivi abbiamo affinato la tecnica e le nostre esperienze birrificando con ogni metodo   e utilizzando anche impianti automatici. 
La birra viva viene prodotta casalingamente con metodi diversi dai malti preparati, agli estratti, al All Grain Classico, al BIAB "brew in a bag", al BIAP "brew in a pipe", cercando di mantenere metodologie semplici ed essenziali, con attrezzatura basilare senza perdere di vista lo spirito casalingo.
Eaglolf è la birra nata dalla passione per le cose sincere, dalla dedizione nella creazione delle ricette, dallo studio attento dei malti e dei luppoli, dalla ricerca di spezie e ingredienti. 
La Nostra Forza, La Passione.
Il Nostro Segreto, L'Amore.

Enrico
Enrico si occupa di tutta la parte multimediale, gestione del blog e del canale video. Redigere le cronache e gli articoli sul blog. Montare i video per il canale YouTube. Mantiene i contatti con scambio di mail e tramite i social network con amici con la passione comune.
Fin dall'inizio a creduto nel progetto della condivisione delle esperienze per rendere il sapere disponibile e trovare ogni strada per comunicare con chi lo desidera.
Andrea
Andrea si occupa di organizzare e pianificare la stagione, creare le ricette e ordinare i materiali. Durante le cotte si occupa di quasi tutto, dalla raccolta dell'acqua alla macinazione dei grani, e attento ad ogni aspetto del processo, e critico spietato nel giudicare il prodotto finale.

Michele
Dal 2019 è entrato a far parte del gruppo Michele, giovane bresciano che ha sposato la mission del Signormalto, condivisione delle proprie esperienze. 
Michele si occupa della parte che mancava al gruppo, una parte più didattica, con post e video specifici sia delle proprie esperienze, sia di far conoscere argomenti basilari nella cultura birraria.

Collaboratori 
Oltre al nucleo del Signormalto, ci sono una serie di Amici che collabora con noi formando il Gruppo Birrario Signormalto.

Stefano
Stefano cresciuto in un paesino della provincia bergamasca, nella vita si occupa di Sicurezza Informatica ed ha voluto unire le sue competenze professionali con il suo hobby di Homebrewing. Birrifica dal 2017 con metodo All Grain classico con i tre tini. Da questa passione ha scoperto la bontà delle birre ambrate.
Ha un sito internet. http://www.stefanolorenzi.org/site/ 
Si occupa, all'interno del Gruppo, della parte informatica del processo di produzione e gestione della fermentazione con spiegazioni di programmazione e sviluppo di app.

Corrado Angeloni 49 anni, professione progettista di impianti elettrici. Nel novembre 2017 organizzatore della manifestazione torinese Birrafacendo. Dal 2018 birrifica con il metodo classico 3 pentole.Si occupa della produzione di birra casalinga con metodi diversi.

Antonio
Antonio Leva 78 cresciuto a Taurasi un piccolo paese dell’irpinia noto per l’omonimo vino dove l’arte e la magia della vinificazione è insita nei geni. 
Di professione Biologo. Si è avvicinato a questo nuovo hobby, l’homebrewing, iniziando a birrificare nei primi mesi del 2011. 
Il 21 marzo 2011 crea “il Forum Della Birra” per dar supporto e diffondere la cultura birraria. 
Collabora come birraio presso il Birrificio del Sannio. 
Lorenzo
Si occupa del mondo della birra artigianale professionale con video su cotte in birrificio.

Lorenzo Romano, anni quarantadue lavora nel settore del trasporto aereo. Divide la sua vita tra mille hobby, dall’home brewing alle arti marziali, passando per la fotografia e la lettura….
Si occupa della letteratura del mondo della birra.

Joseph
Joseph 44 anni, sposato con un bimbo splendido…lavora come tecnico al reparto Qualità nella fabbrica più famosa di veicoli industriali d’Italia.
Si occupa dei metodi di produzione più casalinghi Kit e E+G





Collaboratori Esterni
Oltre ai collaboratori ci sono anche un serie di Amici che ci invieranno materiale vario e con cadenze non definite, sia scritti che video.

Davide Comero conosciuto ai più con il nick di COMERO 83. Nel 2011 inizia la sua avventura come homebrewer. Comincia con gli amici a produrre i canonici 23 litri per passare agli step successivi 50 L - 100L - 150L- 200L.  Nel 2014 apre un Beer Firm.
Produce birre fuori stile, non è amante delle linee restrittive del BJCP, anche se a volte non disdegna produrre in stile.

Diego e Raffaella
Diego Salentino di origine ma naturalizzato a Biella da circa 4 anni per motivi lavorativi. Poco tempo libero che dedica alla birra casalinga. Felicemente affiancato in questa passione dalla moglie Raffaella.
Birrifica da circa 2 anni, prima avvalendosi del metodo E+G e poi passando al Biab, usando solo una sacca, una pentola ed un fornellone.

Flavio
Flavio Zucca homebrewer dal '95, come tanti ha iniziato per passione. Cerca di trasmettere la voglia di mettersi in gioco inventando sempre nuove ricette e costruendo impianti per la produzione di birra senza spendere molti soldi perchè l'hobby faccia bene all'anima ma non male al portafogli.




QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ.
PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001

Commenti